Fiorucci

Mortadella

Una storia con un sapore unico

La mortadella vanta una storia centenaria il suo nome viene fatto risalire addirittura all’epoca romana e rappresenta il più conosciuto salume cotto della tradizione bolognese, con origini storiche risalenti al X VI secolo.

Nel corso dei secoli, la ricetta si è modificata: si ottiene da una miscela di carni suine, lardelli di grasso suino cubettato (di gola per i prodotti più pregiati), sale e pepe intero o macinato.

Il tutto è triturato molto finemente, insaccato in budelli naturali o sintetici e segue una cottura prolungata che ne esalta aromi e sapori. Il sapore è unico: delicato, non salato